Newsletter

AMORI PROIBITI DI GIULIETTA E ROMEO

Disponibile in 7-10 gg lavorativi

Altri dettagli

Prezzo scontato!
6,90 € IVA compresa

15,90 € IVA compresa

(prezzo ridotto di 56.6 %)


Inviami una notifica quando disponibile


regia               :        Peter Perry Jr

cast                :        Forman Shane, William Rotsler, Dee Lockwood, Wendell Swink, Mickey Jines, James Brand, Karen Thomas, Jay Edwards, Pat Davis, Vincene Wallace, Don Allman, Mia Coco, Victoria Bond, Steve Vincent, Antoinette Maynard

genere            :       Erotico

vietato             :       ai minor 18 anni                                                                                  
pubblicato       :       1969

distribuito        :       Terminal Video

barcode          :        8012592019270

trama              :

Giulietta, figlia del nobile Capuleto de' Capuleti, e Romeo, rampollo dei Montecchi - le loro famiglie sono divise da un'accesa rivalità, ma ad accapigliarsi sono i rispettivi servitori, Gregorio e Baldassarre, peraltro d'accordo nel fingere soltanto di farlo - si dichiarano innamorati l'uno dell'altra, senza che questo impedisca a Giulietta di concedersi al Duca di Verona o di farsela con la propria nutrice, né a Romeo di giacere con la madre dell'amata. L'avaro Capuleto, che ignora il legame tra la figlia e Romeo, vuol dare Giulietta in sposa al ricco Paride. Mentre costui, che s'interessa poco o nulla alle donne, chiede tempo per riflettere, giunge da Costantinopoli l'ambasciata del Sultano Solimano, che s'è invaghito di Giulietta e la vorrebbe sposare. Svanita, per Capuleto, la possibilità di appioppare la figlia al Turco e mentre Paride continua a tergiversare sulla data delle sue nozze con Giulietta, Romeo, colpevole d'avere ucciso un membro della famiglia Capuleto, viene bandito da Verona. Prima di abbandonare la città, egli si rivolge a frate Lorenzo, un religioso donnaiolo, chiedendogli di aiutarlo a sposare Giulietta e farla fuggire con lui.

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Solo gli utenti registrati possono lasciare un nuovo commento.

Carrello  

(vuoto)

news18